Brunitura
    • Fede sarda in argento a 3 file
      Novità
    • ANA-047_3F Fede sarda in argento a 3 file
      $46.68

      Fede sarda in argento 925/1000 a tre file, realizzata interamente a mano con la tecnica della filigrana e della filigrana a nido d'ape.

      Larghezza approssimativa: 8 mm.

      La Fede sarda è un'autentica opera d'arte dell'oreficeria sarda, unica e affascinante, capace di attraversare il tempo al di là di ogni moda. Le sue radici si perdono tra miti e leggende legate al suo simbolico significato di vincolo d'amore. La realizzazione è frutto di una sofisticata e minuziosa lavorazione in cui si utilizzano tecniche assolutamente manuali eredità di antichi saperi, come la tecnica unica al mondo della filigrana a nido d'ape. L'anello è contraddistinto da piccole sfere che richiamano i chicchi di grano, simbolo di prosperità e fertilità, adagiate su piccole roselline in filigrana. La fede sarda è un gioiello dal grande valore, la sua raffinata bellezza racchiude il suo profondo significato di buon augurio, prosperità e prezioso simbolo d'amore.

    • Fede sarda in argento brunito a 3 file
      Novità
    • Fede sarda in argento 925/1000 brunito a tre file, realizzata interamente a mano con la tecnica della filigrana e della filigrana a nido d'ape.

      Larghezza approssimativa: 8 mm.

      La Fede sarda è un'autentica opera d'arte dell'oreficeria sarda, unica e affascinante, capace di attraversare il tempo al di là di ogni moda. Le sue radici si perdono tra miti e leggende legate al suo simbolico significato di vincolo d'amore. La realizzazione è frutto di una sofisticata e minuziosa lavorazione in cui si utilizzano tecniche assolutamente manuali eredità di antichi saperi, come la tecnica unica al mondo della filigrana a nido d'ape. L'anello è contraddistinto da piccole sfere che richiamano i chicchi di grano, simbolo di prosperità e fertilità, adagiate su piccole roselline in filigrana. La fede sarda è un gioiello dal grande valore, la sua raffinata bellezza racchiude il suo profondo significato di buon augurio, prosperità e prezioso simbolo d'amore.

    • Bracciale in seta con bottone in filigrana d´argento
      Novità
    • Bracciale in seta azzurra con anima di cotone con bottone sardo centrale e terminali in filigrana a spirale. Il bottone e i terminali sono in argento 925/1000 in totale assenza di nickel, realizzati artigianalmente con le tecniche della filigrana sarda, filigrana a spirale e fusione a cera persa, il bracciale è rifinito e assemblato a mano.

      Diametro bottone: 19 mm.

      Il bottone è uno dei gioielli più rappresentativi della cultura orafa sarda, esso fa parte del corredo di gioielli degli abiti tradizionali in cui è usato per chiudere la camicia al collo, come spilla o applicato in file nelle maniche dei giubbini femminili formando 'sa buttonera'. In base alla zona della Sardegna, il bottone può variare per dimensioni, motivi in filigrana o pietre preziose, senza mai perdere il suo significato: la sua singolare forma richiama il seno materno, in particolare quello della dea punica Tanit, simbolo di buon augurio e fertilità. Indossare un bottone sardo significa portare con se un gioiello speciale, ricco di storia e unico per bellezza e significato.

    • Bracciale in seta con bottone in filigrana d´argento
      Novità
    • Bracciale in seta rossa con anima di cotone con bottone sardo centrale e terminali in filigrana a spirale. Il bottone e i terminali sono in argento 925/1000 in totale assenza di nickel, realizzati artigianalmente con le tecniche della filigrana sarda, filigrana a spirale e fusione a cera persa, il bracciale è rifinito e assemblato a mano.

      Diametro bottone: 19 mm.

      Il bottone è uno dei gioielli più rappresentativi della cultura orafa sarda, esso fa parte del corredo di gioielli degli abiti tradizionali in cui è usato per chiudere la camicia al collo, come spilla o applicato in file nelle maniche dei giubbini femminili formando 'sa buttonera'. In base alla zona della Sardegna, il bottone può variare per dimensioni, motivi in filigrana o pietre preziose, senza mai perdere il suo significato: la sua singolare forma richiama il seno materno, in particolare quello della dea punica Tanit, simbolo di buon augurio e fertilità. Indossare un bottone sardo significa portare con se un gioiello speciale, ricco di storia e unico per bellezza e significato.

    • Bracciale in seta con bottone in filigrana d´argento
      Novità
    • Bracciale in seta rossa con anima di cotone con bottone sardo centrale e terminali in filigrana a spirale. Il bottone e i terminali sono in argento 925/1000 in totale assenza di nickel, realizzati artigianalmente con le tecniche della filigrana sarda, filigrana a spirale e fusione a cera persa, il bracciale è rifinito e assemblato a mano.

      Diametro bottone: 19 mm.

      Il bottone è uno dei gioielli più rappresentativi della cultura orafa sarda, esso fa parte del corredo di gioielli degli abiti tradizionali in cui è usato per chiudere la camicia al collo, come spilla o applicato in file nelle maniche dei giubbini femminili formando 'sa buttonera'. In base alla zona della Sardegna, il bottone può variare per dimensioni, motivi in filigrana o pietre preziose, senza mai perdere il suo significato: la sua singolare forma richiama il seno materno, in particolare quello della dea punica Tanit, simbolo di buon augurio e fertilità. Indossare un bottone sardo significa portare con se un gioiello speciale, ricco di storia e unico per bellezza e significato.

Pagina 1 di 6